sabato 20 ottobre 2007

山手線(Yamanote line)

Cominciamo con questo post la serie (chiaramente non consecutiva) chiamata: linee JR di Tokyo. Abbiamo parlato in precedenza della 東日本旅客鉄道株式会社(Higashi-Nihon Ryokaku Tetsudō Kabushiki-gaisha - Compagnia ferroviaria del Giappone orientale), la maggiore compagnia ferroviaria del mondo (per maggiori info vedere qui), per gli amici "JR" o, come vuole il mostro cattivo del Katakana, pronunciato "jeiaru". La prima linea di cui parliamo è la 山手(Yamanote sen - linea Yamanote).

Photo by Kamoda, all rights reserved.
La prima cosa che salta all'occhio della Yamanote line (più figo dirlo in inglese...) è il colore verde: ovunque vediate il verde chiaro (il colore ufficiale della Yamanote line è il Yellow Green #6), anche se non capite il giapponese, lì arriva un treno della Yamanote. Dal 2003 la linea è equipaggiata coi treni "E231-500 series EMU". I convogli sono formati da 11 carrozze, nove delle quali il 95% delle volte sono a quattro porte per ogni lato, e 2 a sei porte per ogni lato, queste ultime chiamate 六扉車(roku tobira sha - carrozza a sei porte). Durante gli orari di punta le carrozze a sei porte hanno i sedili sollevati. Nella foto in alto ad esempio, la carrozza numero 2 ha sei porte. La disposizione delle carrozze è casuale.


Photo by Kaisei.co.uk, all rights reserved.
La bellissima immagine qui sopra, che ritrae un treno della Yamanote line che attraversa un tipico paesaggio urbano di Tokyo, vicino alla stazione di Shinjuku, rende l'idea di cosa significhi la Yamanote line per Tokyo: La principale vena di linfa umana per la città e forse la più utilizzata linea urbana su rotaia del mondo, con una media 3,55 milioni di persone trasportate al giorno (!!!) e di 1,3 miliardi l'anno (dati 2005). Oltre tutto la Yamanote line è la linea più turisticamente utile di Tokyo.

Photo by g2slp, all rights reserved.
Questa foto non ha senso logico per il post, raffigura una porta di un treno della Yamanote line con raffigurata la mia attrice giapponese preferita Masami Nagasawa (dovevo proprio scriverlo scusate..). I treni cominciano a viaggiare dalle 4:30AM e finiscono all'1:20AM del giorno dopo. La frequenza di passaggio negli orari di punta è di 2 minuti e 30 secondi.

Picture (c) copyright 1999-2007 Soichiro Orihara All Right Reserved, from http://ori.oc.to/index.htm.
Questa immagine è la 路線(Rosen-zu - mappa di linea) della Yamanote line con tutte le 29 stazioni. In blu la 京浜東北(Keihin Tōhoku-sen - linea Keihin-Tohoku) di cui parleremo abbondantemente in futuro; in rosso la 京浜東北線快速(Keihin Tōhoku kaisoku-sen - linea rapida Keihin-Tohoku); in arancione la 湘南新宿ライン(Shōnan Shinjuku Rain - linea Shonan Shinjuku, "rain" è la storpiatura che il mostro del Katakana fa sulla pronuncia di "line", la linea qui illustrata in realtà è la linea rapida della Shonan Shinjuku line); in verde scuro la 埼京(Saikyō-sen - Saikyo line), tutte linee di superficie JR. Vi rimando
qui per l'elenco completo delle stazioni con le coincidenze, anche di linee non JR e metro.

Dalla mappa si capisce subito che la Yamanote line è circolare. Infatti è l'unica linea di Tokyo che non ha mai una fine, o almeno ce l'ha quando arriva l'1:20AM, orario di fine servizio. Fantastici gli aneddoti di chi ci si è addormentato e ha girato in tondo per Tokyo per ore. La Yamanote line, è situata in una posizione soprelevata rispetto al territorio che cinge, infatti 山手(Yamanote/Yamate, infatti la pronuncia corretta sarebbe Yamate, ma si usa comunemente il termine Yamanote pur senza l'utilizzo nella scrittura del Kana の"no") è la composizione dei due kanji 山(Yama, montagna) e 手(Te, mano), e significa "la mano della montagna", è un termine utilizzato in molte località Giapponesi per indicare le zone collinari delle città, contrapposte invece alle zone sottostanti chiamate 町(Shitamachi, downtown o zone inferiori). Il terreno quindi tende a declinare verso la parte interna del cerchio. Vista la evidente rotondità del tracciato e di conseguenza la mancanza di un punto di partenza e di arrivo, si è soliti dividere i due sensi di marcia della linea in 回り(Soto-mawari - cerchio esterno), che è il senso di marcia "orario", e 回り(Uchi-mawari - cerchio interno) che è il senso di marcia "antiorario". Essendo facile confondersi, nelle stazioni è indicata, per ogni senso di marcia, la destinazione importante più vicina: se ad esempio siamo ad Harajuku, per il senso orario avremo l'indicazione "Bound for Shinjuku, Ikebukuro, Ueno", per il senso antiorario "Bound for Shibuya, Shinagawa, Tokyo".



Se non riuscite a vedere il video su questo blog, cliccate qui!


Questo video è stato girato da me sulla Yamanote line il
domenica 21 gennaio 2007 verso le 18. Ci dirigevamo da Shibuya a Shinjuku per prendere la Chuo line e raggiungere lo stadio del sumo, sul fiume Sumida per questa festa. Il video copre spezzoni dei tratti di Harajuku e Yoyogi. Il treno era pieno di gente, era l'ora di punta serale in cui tutti rientrano a casa e tutti escono a fare compere. Ho cominciato a riprendere utilizzando il riflesso del vetro per non farmi vedere dagli altri passeggeri, anche perchè i miei accompagnatori mi avevano detto che era maleducazione riprendere in treno. Si può vedere una ragazza che usa il cellulare, come milioni di sue coetanee e coetanei il cellulare è il passatempo principale "per le mani", perchè oltre al cellulare hanno tutti il lettore mp3. Dopo qualche secondo prendo coraggio e rivolgo la videocamera verso l'interno del treno, vista la confusione nessuno si accorgerà di me! Oltre alla classica pulizia del treno, salta subito all'occhio lo schermo che campeggia sopra le porte. In realtà sono due affiancati per ogni porta: quello di sinistra trasmette pubblicità all'infinito, quello a destra è lo schermo di servizio che indica la prossima stazione, se le porte si apriranno su quel lato oppure no, e mostra il diagramma della stazione con le 11 carrozze e la corrispondenza delle scale d'uscita, gli aiuti per i disabili etc. Fortunatamente la Yamanote line è una delle poche linee dove gli annunci sono effettuati in giapponese e inglese. Tutto ciò possa servire all'utente viene detto dagli annunci automatici, ad esempio linee in coincidenza etc. Potete scaricare gli mp3 delle musichette e degli annunci automatici della Yamanote line da qui. Buon viaggio!

12 commenti:

francy ha detto...

Utilissimo questo post sulla Yamanote! Grazie!

Weltall ha detto...

Grande Nick che ci butta dentro anche la bella Masami in un post sui treni ^__*

Macchinista Trenitalia ha detto...

Ma dai.....un altro amante della Yamanote! (ebbene sì, spero, un giorno non troppo lontano, di poter manovrare un E231, visto che per ora mi devo accontentare delle 464 di Trenitalia).

カズ kazu.kura ha detto...

Mi permetto di aggiungere alla tua bellissima recensione che con il Japan Rail Pass si può usufruire anche della Yamanote-sen, dato che fa parte del circuito JR :)

nicolacassa ha detto...

>Francy> Grazie mille!
>Cuggino> Hai visto eh?
>macchinista trenitalia> Te lo auguro, anche se la vita dei macchinisti lì non è facile, devono rispettaredelle tabelle di marcia serrate e spaccare il minuto. Io ho un videogioco che si intitola "Densha de go", nella mia edizione si conducono treni della Tokyu, ma basta andare oltre i 40 secondi di ritardo e ti licenziano! Pubblicherò presto tanti post sui treni giapponesi con filmati incredibili!
>Claudia> Grazie, in effetti non ho parlato di tariffe!! :)

Sendow ha detto...

Kanji-Cavi-Treni...

Lo adoro il Giappone!

ah... stupenda la foto dell'header.

nicolacassa ha detto...

>Sendow> Anche io! La foto dell'Header è stata scattata il 28 gennaio alle ore 24:00 circa, al 53° piano delle Shinjuku Park Tower, l'ingresso del New York Bar, la location dove Bob e Charlotte si conoscono in Lost In Translation...bella roba! se vuoi vedere la foto intera guarda qui

http://www.flickr.com/photos/nicolacassa/516775288/in/set-72157600110857372/

Elisabetta ha detto...

Voi siete stati tutti "imprintingati" da "Lost in traslation"... Io invece, dopo aver visto qualche decina di volte "Tokyo-Ga", dovevo PER FORZA farmi un giro completo sulla Yamanote...

nicolacassa ha detto...

>Elisabetta> E perchè non mi hai chiamato cosi venivo anch'io? hehe!!

Elisabetta ha detto...

Nicola, capiterà prima o poi che ci si trovi in Giappone a' unisono...

panapp ha detto...

Quando andrò in Giappone farò un giro intero sulla Yamanote... chi ha letto X delle CLAMP mi capisce. Ah, grazie per il link delle musichine! XD

nicolacassa ha detto...

>panapp> "X delle CLAMP". ma cosa è? Devo averlo!!!

Posta un commento

Vuoi commentare su ニコラ日本へ行く nicolaingiappone ma non sei iscritto nè vuoi saperne di iscriverti a Blogger? Nella sezione "Scegli un'identità" qui sotto seleziona "Nome/URL", poi scrivi il tuo nome o il tuo nickname nel campo "Nome" e il tuo indirizzo mail, o l'indirizzo del tuo sito, o anche niente nel campo "URL" (^O^)/

Ah, e non dimenticare di iscriverti al gruppo "nicolaingiappone > Cose Incredibili In Giappone" su Facebook!! \(^O^)/

[NOVITA']...e se non sopporti Facebook, segui gli aggiornamenti del blog su Twitter, iscriviti cliccando qui!! \\(^O^)//

Nicola