domenica 30 dicembre 2007

渋谷駅の導入部と渋谷駅の表面線(La Stazione di Shibuya: introduzione e linee di superficie)

(Picture from Google Earth) Se c'è un posto a Tokyo in cui si può ammirare il mirabile disordine archittettonico Giapponese, questo è la stazione di Shibuya e i suoi dintorni.

(Picture from Wikipedia) Da questa foto, scattata dal セルリアンタワー東急ホテル(Serurian Tawā Tōkyū hoteru - Cerulean Tower Tokyu Hotel), l'albergo nel quale ho alloggiato durante le notti dei giorni 20, 21 e 22 agosto 2008 (clicca qui e qui per una piccola intro sull'hotel, qui e qui per i post fotografici, qui per i post video), possiamo cominciare a distinguere alcune strutture fondamentali della stazione: La grande area sovrastata dalla copertura bianca ondulata, è il terminal della 東急東横線(Tōkyū Tō-Yoko Sen), gestita dalla compagnia privata 東急電鉄(Tōkyū Dentetsu). A nord, cioè a sinistra nella foto, segue subito dietro il suddetto terminal, la stazione della Tokyu. A ovest, ci sono i palazzoni della JR che gestisce un bel pò di linee in questa stazione, poi un'autostrada sovrasta tutto quanto, si vede chiaramente in primo piano ,è la 首都高速道路3号渋谷線(Shuto Kōsoku Dōro 3 gō Shibuya-sen - Linea Expressway metropolitana "Shibuya 3"), una delle 16 expressway radiali che "sorvolano" Tokyo: le 首都高速道路(Shuto Kōsoku Dōro) sono delle vere e proprie autostrade soprelevate, accessibili con pedaggio, che permettono di bypassare il traffico locale per spostarsi velocemente da un punto all'altro della città.

(Picture from Google Maps) Ma andiamo con ordine e esaminiamo per iniziare, le linee di superficie gestite dalla stazione di Shibuya: L'arteria principale è orientata nord-sud, sono i binari della JR-East. Parallela ad est la stazione della Tokyu col terminal della Tokyu-Toyoko line, che arriva da Yokohama- Intersecano perpendicolarmente il sistema la Ginza line, che va a est, e dopo un tratto soprelevato di butta sottoterra, e la Inokashira line che va ad ovest, ed è sempre underground. La stazione di Shibuya con 2,5 milioni di passeggeri al giorno è la terza stazione più affollata di Tokyo (dopo Shinjuku con 3,31 milioni e Ikebukuro con 2,7 milioni). I passeggeri giornalieri sono così suddivisi: 430.675 con le linee JR-east; 417.731 con la Tokyu Toyoko line; 648.629 con la Den-En Toshi line; 453.426 con la Hanzōmon Line; 233.668 con la Ginza line; 339.860 con la Keio Inokashira line (totale 2.523.989 stima 2006). Oltre ad essere servita sia da linee di superficie che underground, è un importantissimo nodo di linee su autobus (33 linee). Vi sono 6 uscite di superficie e 18 uscite underground, il complesso si estende per una considerevole parte del centro di Shibuya tra Shibuya crossing e la stazione stessa.

(Picture by Jay.shankar, all rights reserved) La stazione JR, soprelevata di un livello rispetto al terreno: è composta da 4 binari e due piattaforme a isola: i binari 1 e 2 sono utilizzati dalla 山手(Yamanote-sen - Yamanote line):

Il binario 1 è il 回り(Uchi-mawari - cerchio interno) in senso antiorario per la destinazione 目黒(Meguro)-品川(Shinagawa)-東京(Tōkyō);

Il binario 2 è il 回り(Soto-mawari - cerchio esterno) in senso orario per le destinazioni 新宿(Shinjuku) e 池袋(Ikebukuro).

I restanti due binari con relativa isola sono così utilizzati:

Il binario 3 è utilizzato rispettivamente dalle linee: 埼京(Saikyō-sen - Saikyo line), di colore verde scuro, verso nord per 新宿(Shinjuku) e 池袋(Ikebukuro); la 湘南新宿ライン(Shōnan Shinjuku Rain - Shonan Shinjuku line), di colore rosso, che diventa poi la linea 快速(Kaisoku - rapida) 高崎(Takasaki-sen - Takasaki line) verso nord per le destinazioni 大宮(Ōmiya) - 球磨川(Kumagaya) - 高崎(Takasaki) - 前橋(Maebashi); sempre la 湘南新宿ライン(Shōnan Shinjuku Rain - Shonan Shinjuku line) che diventa poi la linea sia 普通(Futsū - locale) che 快速(Kaisoku - rapida) 宇都宮(Utsunomiya-sen - Utsunomiya line) sempre verso nord per le destinazioni 大宮(Ōmiya) - 小山(Oyama) - 宇都宮(Utsunomiya).

Il binario 4 è utilizzato rispettivamente dalle linee: 埼京(Saikyō-sen - Saikyo line), di colore verde scuro, verso sud per le destinazioni 恵比寿(Ebisu) e 大崎(Ōsaki). La stessa linea è utilizzata da alcuni convogli della 東京臨海高速鉄道株式会社(Tōkyō Rinkai Kōsoku Tetsudō Kabushiki-gaisha - Tokyo Waterfront Area Rapid Transit, Inc), meglio nota come りんかい(Rinkai-sen - Rinkai line), in direzione sud per le isole artificiali, destinazione 木場(Shin-Kiba). Poi di nuovo l'onnipresente 湘南新宿ライン(Shōnan Shinjuku Rain - Shonan Shinjuku line) che diventa poi l'infinita 特別快速(Tokubetsu Kaisoku - Super rapida) 東海道本(Tōkaidō-hon sen - Tokaido main line), oltre 500 km verso 神戸(Kobe), direzione sud per le destinazioni 横浜(Yokohama) - 大船(Ōfuna) - 小田原(Odawara); sempre la 湘南新宿ライン(Shōnan Shinjuku Rain - Shonan Shinjuku line) che diventa la linea 普通(Futsū - locale) 横須賀(Yokosuka-sen - Yokosuka line) verso sud per le direzioni 横浜(Yokohama) - 大船(Ōfuna) - 逗子(Zushi). Per ultima, utilizza questo binario la 成田エクスプレス(Narita ekusupuresu - Narita Express), abbreviata anche "N'EX", che collega l'area metropolitana di Tokyo con l'aeroporto di Narita, nella prefettura di Chiba.

(Picture from Wikipedia) Qui sopra il terminal est, implementato alla struttura JR e Tokyo Metro, è il capolinea della 東急東横(Tōkyū Tō-Yoko Sen - Tokyu Toyoko line), gestita dalla compagnia privata Tokyu. La linea si chiama così perchè il suo nome è frutto della fusione dei nomi 京(kyō) e 浜(Yokohama), che sono le destinazioni finali nelle due direzioni di marcia. Questo terminal accoglie 4 piattaforme con 4 binari, tutti dedicati alla stessa linea. Le destinazioni sono 中目黒(Naka-Meguro) - 自由が丘(Jiyūgaoka) - 横浜(Yokohama), per diventare poi la 横浜高速鉄道みなとみらい21(Yokohama kōsoku tetsudō minato mirai 21 sen)meglio conosciuta come Minatomirai Line verso 元町・中華街(Motomachi-Chūkagai).

(Picture by xenovision, from here) Questo è il terminal della 銀座(Ginza-sen - Ginza line), contraddistinta dal colore arancio, gestita dalla 東京メトロ(Tōkyō Metoro - Tokyo metro), che vede Shibuya come capolinea o "G01". Da qui destinazioni 赤坂見附(Akasaka-mitsuke - "G05") - 銀座(Ginza - "G09") - 上野(Ueno - "G16") - 浅草(Asakusa - "G19").

(Picture by Hirosan, all rights reserved) Questa è la stazione della 井の頭(Inokashira-sen - Inokashira line), gestita dalla 京王電鉄(Keiō Dentetsu - Keio electric railway)- Capolinea, destinazioni 下北沢(Shimo-Kitazawa) - 明大前(Meidaimae) - 永福町(Eifukuchō) - 久我山(Kugayama) - 吉祥寺(Kichijōji)

8 commenti:

Weltall ha detto...

Cugino ormai non dovrei più eppure...continuo a stupirmi di quanto siano particolareggiati e completi i tuoi post!
Complimenti ^__^

nicolacassa ha detto...

>cuggino> Grazie!! Sei il primo commento dell'anno!!

Marco DM ha detto...

Ciao Nicola, credevo che la stazione piu' trafficata di Tokyo (e del mondo) fosse Shinjuku. Ma allora Shibuya le supera tutte?

Marco

nicolacassa ha detto...

>marco dm> Infatti ho detto una cavolata, subito corretta nel post: la prima è Shinjuku con 3.31 milioni di passeggeri al giorno, seconda Ikebukuro con 2,7 milioni, terza Shibuya!! Shinjuku è la stazione più trafficata del mondo per numero di passeggeri, hai ragione tu!!

strawberry ha detto...

come fa lo sfigato turista(io) che non sa leggere il giapponese a capire dove vanno i trenini? sigh, mi pare non ci sia anche l'inglese... :(

nicolacassa ha detto...

>Strawberry> Non ti preoccupare, la maggior parte delle destinazioni e delle scritte nelle stazioni è traslitterata in lettere occidentali, come ho fatto io in questo post!!

Marco DM ha detto...

Shinjuku o Shibuya, poco importa. Io ho provato a prendere un treno (Odakyu line) da Shinjuku alle 9 del mattino. E alle sei di sera mi sono messo a fare foto. E' un esperienza da provare. L'effetto e' quello di "sasso in mezzo alla rapida del fiume". Mi spiego. Se provi a stare nel flusso (e vi sono diversi flussi e anche qui' credo di non essere capitato nel punto peggiore o migliore a seconda dei punti di vista), insomma, se stai nel flusso vieni semplicemente travolto. Lo scopo e' trovare una colonna, un angolo dove ripararsi, come in un fiume in piena, se stai dietro una colonna il flusso di passa ai lati e a velocita' minori, come per i filetti fluidi su un ala di un aereo...
Nicola, non e' che avresti una classifica delle stazioni piu' trafficate del mondo? Oltre a quelle giapponesi mi chiedo quali siano le altre al di fuori del Giappone...

nicolacassa ha detto...

>Marco dm> Io ho fatto la stessa terrificante esperienza in una stazione ben più piccola, Kamata. Tutte le statistiche mettono le stazioni giapponesi ai primi posti in tutte le classifiche, la prima in dimensioni è quella di Nagoya, ad esempio!

Posta un commento

Vuoi commentare su ニコラ日本へ行く nicolaingiappone ma non sei iscritto nè vuoi saperne di iscriverti a Blogger? Nella sezione "Scegli un'identità" qui sotto seleziona "Nome/URL", poi scrivi il tuo nome o il tuo nickname nel campo "Nome" e il tuo indirizzo mail, o l'indirizzo del tuo sito, o anche niente nel campo "URL" (^O^)/

Ah, e non dimenticare di iscriverti al gruppo "nicolaingiappone > Cose Incredibili In Giappone" su Facebook!! \(^O^)/

[NOVITA']...e se non sopporti Facebook, segui gli aggiornamenti del blog su Twitter, iscriviti cliccando qui!! \\(^O^)//

Nicola