venerdì 12 settembre 2008

成田から東京へ車で(In macchina da Narita a Tokyo) 東関東自動車道3(L'autostrada del Kantō orientale, parte terza)


Se non riuscite a vedere il video su questo blog, cliccate qui!!

E' il 19 gennaio 2007: sono appena arrivato al 新東京国際空港成田(Shin-Tōkyō Kokusai Kūkō Narita - Nuovo aeroporto internazionale di Tokyo Narita), nella 千葉(Chiba-ken - prefettura di Chiba), i miei amici sono venuti a prendermi con una Toyota Sienta noleggiata poco prima, e dopo aver guadagnato l'uscita dell'immenso parcheggio multipiano (qui e qui i relativi video-post), stiamo percorrendo la 関東自動車道(Higashi Kantō Jidōsha-dō - Autostrada del Kanto orientale)(qui per maggiori info), gestita dalla 東日本高速道路株式会社(Higashi Nippon Kōsoku-dōro Kabushiki Gaisha - East Nippon Expressway Company Limited): quest'autostrada costeggia 成田(Narita), è lunga 74,5km, e corre da 市川(Ichikawa), nella 千葉(Chiba-ken - prefettura di Chiba), a 茨城(Ibaraki) diventando la 関東自動車道(Kita-Kantō Jidōsha-dō - Autostrada del Kanto settentrionale). A Ichikawa, verso Tokyo, diventa una 首都高速道路(Shuto Kōsoku Dōro - Metropolitan expressway). Terza puntata di cinque, sempre contrassegnate dalla tag "Il Video Automobilista In Giappone" (cliccate sul link per vedere anche le altre!), ci avviciniamo a Tokyo e il vostro cuore non può che cominciare a sobbalzare alla vista dei grattacieli con le luci rosse lampeggianti sulla sommità e sugli spigoli, svincoli incredibili e scritte incredibili per terra, che spettacolo!

6 commenti:

Kazu ha detto...

Nic, deve essere stata un'emozione fortissima!
Ricordo ancora la prima volta che ho percorso in auto il Rainbow Bridge, con le luci notturne della Baia e il mare tutto intorno...

ingiappone ha detto...

Splendido, adoro questi post!!!
Permettono di farsi un'idea di tutti i piccoli dettagli che cambiano anche a chi in Giappone non ci è mai stato!
(^_^)
(complimenti per il blog, comunque!!!! E'stato utilissimo in più di un'occasione mentre giravo per Tokyo!)
Ciao,
Marco

Weltall ha detto...

Dev'essere uno spettacolo incredibile ^__^

nicolacassa ha detto...

>Kazu> Si, che emozione, non la scorderò mai, anche perchè quando ci ritorni, si è bello, ma non "così bello" come la prima volta...come la prima volta che ho visto il Shibuya crossing...

>Marco> Davvero ti è stato utile? In cosa in particolare??

>Cuggino> Ci devi essere anche tu!!

Cinghius - Andrea ha detto...

Sembrewrà una cosa un pò sciocca, ma io ho provato un'emeozione molto forte quando, iniziando ad addentrarmi nella zona dei templi nelle colline ad est di Kyoto, vicono alla passeggiata del filosofo, mi ritrovai in un viottolo strettissimo, chiuso ai lati dai muri in pietra di antichi edifici con l'erba che spuntava a ciuffi tra una pietra e l'altra e solo gli antichi tetti di tempi e case che spuntavano prioprio sotto il cielo. Era un pò come addentrarsi nell'antica Venezia, a Dorsoduro o agli Incurabili, quando è notte e le strade sono vuote: l'idea di entrare in un altro mondo ed in un altro tempo.

nicolacassa ha detto...

>Cinghius> Che bella cosa invece!!

Posta un commento

Vuoi commentare su ニコラ日本へ行く nicolaingiappone ma non sei iscritto nè vuoi saperne di iscriverti a Blogger? Nella sezione "Scegli un'identità" qui sotto seleziona "Nome/URL", poi scrivi il tuo nome o il tuo nickname nel campo "Nome" e il tuo indirizzo mail, o l'indirizzo del tuo sito, o anche niente nel campo "URL" (^O^)/

Ah, e non dimenticare di iscriverti al gruppo "nicolaingiappone > Cose Incredibili In Giappone" su Facebook!! \(^O^)/

[NOVITA']...e se non sopporti Facebook, segui gli aggiornamenti del blog su Twitter, iscriviti cliccando qui!! \\(^O^)//

Nicola