giovedì 26 luglio 2007

L'acquisto in un Duty Free ad Akihabara

Siamo al 24 gennaio 2007, mercoledì. Dopo una mattinata persa ad arrivare a Tsukiji (il mercato di pesce più grande del mondo era chiuso proprio il mercoledì) abbiamo ripiegato su Asakusa, dopo giri in risciò e ristoranti incredibili di Soba (non preoccupatevi il tutto sarà spiegato prossimamente), abbiamo preso un taxi per tornare ad Akihabara: avendo riservato la visita alla electric town il primo giorno di viaggio con tutto il malessere da jet lag che ne consegue, ho voluto dare un'altra possibilità a questo quartiere e visitarlo con la testa più lucida. Altre visite ai duty free dei quali ho già parlato qui. L'iPod nano è venduto in una confezione strana, senza caricabatterie, solo con un cavo USB che gli fornisce l'elettricità attraverso il computer. All'interno c'erano tutte le lingue, costava il 25% in meno rispetto all'Italia, e l'ho acquistato: Ho preso anche una copia di Metal Gear Solid Portable Ops, uscito da poco in Italia, e ci ho giocato quindi con almeno 6 mesi di anticipo. Parliamo delle modalità di acquisto in un Duty free ad Akihabara (ce ne sono anche alla den-den town di Osaka).

Il negozio è dove vedete la piccola mongolfiera rossa con scritto A, la mappa viene dall'incredibile Google Maps. ラオックス(株) デューティフリー秋葉原, che vuol dire "LLaox (Corporation) Duty Free Akihabara", indirizzo: 日本千代田区外神田1丁目12-3 (capisco il vostro disappunto, non ci capisco niente neanche io, guardate la mappa è piu facile: si esce all'uscita Electric Town della stazione JR di Akihabara, 秋葉原駅, si prosegue fino a raggiungere la strada principale, si vede a destra il ponte verde del ラジオセンター(Radio Center), si gira a sinistra e dopo pochi passi, affianco ad Ishimaru c'è LLaox, uno dei tanti ma non il più grande), coordinate Google Earth 35°41'52.67"N 139°46'17.33"E. Il telefono è 03-3255-5301, gli orari di apertura sono dalle 10:00 alle 19:00.
Questo è lo scontrino dell'acquisto: L'iPod Nano 4 giga costava 22667 yen, che equivalgono a 137,05 euro (Lo Yen sta scendendo in una maniera vertiginosa...); MGSPO, il videogioco costava 6800 yen, cioè 41,11 euro.

All'acquisto viene richiesto il passaporto, e si compila questo modulo doganale, dove vengono indicati l'aeroporto di entrata, la nazionalità (イタリア"Itaria", io adoro il katakana) e altri dati. Il modulo viene pinzato al passaporto.

Il retro del modulo ci avverte di non liberarci dello stesso, e ci da altre informazioni che anche voi portete leggere cliccando sulla foto! Buoni acquisti felici a prezzi abbastanza convenienti (per alcune cose...).

10 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao,
vorrei andare ad akihabara a comprare un paio di cose, ma avrei una domanda visto che hai avuto esperienza a riguardo.
Quando sei tornato in italia all`aeroporto (di narita, o in italia) ti hanno fatto pagare le tasse della merce acquistata? cioe`.. a cosa serve quel foglio che ti attaccano? grazie
vale
valerio_salvucci@hotmail.com

Luke ha detto...

nicola se hai msn il mio è guadagnone@gmail.com, aggiungimi se ti va di parlare del giappone ogni tanto!

Anonimo ha detto...

ma come hai fatto a conoscere giapponesi senza andare in giappone?
anche io voglio conoscerne!
ci vorrebbe un post dettagliato, in cui spieghi come si fa, credo saremmo in tanti ad apprezzare!
grazie :)
enzo

nicolacassa ha detto...

>Valerio> Scrivo un post a riguardo giusto ora! Grazie per la domanda e grazie per le tue visite!
>Luke> Aggiunto!
>Enzo> Diciamo che il mio passaporto definitivo per le amicizie giapponesi è stata la mia decisione di iniziare a studiare la lingua Giapponese: la mia insegnante conosce un sacco di Giapponesi, quindi da qui è stata una interminabile reazione a catena. Non so se sarebbe interessante un post su di questo, ma magari in futuro qualcosa può uscire! Grazie per la domanda e per la tua visita!

Weltall ha detto...

Questi "Duty Free" sono terribilmente pericolosi...per il mio portafoglio!!!

nicolacassa ha detto...

>MAtte> Cavoli, non dirlo a me...

Andrea Castello ha detto...

Io mi sono "limitato" ed ho portato via un iPod touch a 211 euro!
Se avessi saputo che il rapporto euro yen sarebbe stato così favorevole (171 yen/euro ad Ott. 2007), avrei messo da parte più soldi!!
Per fortuna non ho deciso di prendere una Nikon D70, mi sarei dissanguato!!

nicolacassa ha detto...

>Andrea Castello> Io a giugno prendo la videocamera HD ad Akihabara!! hehe!!

Andrea Castello ha detto...

Ah, malefico! Quindi tornerai lì a breve!

Penso che quest'anno non potrò...poi visto che la prima volta è durato solo 12 giorni la prossima voglio che sia in grande stile!! :-)

nicolacassa ha detto...

>andrea castello> No io ci torno ad Agosto, il 19 per l'esattezza parto, però a giugno viene la mia ragazza qui!! Lei è di Tokyo!!

Posta un commento

Vuoi commentare su ニコラ日本へ行く nicolaingiappone ma non sei iscritto nè vuoi saperne di iscriverti a Blogger? Nella sezione "Scegli un'identità" qui sotto seleziona "Nome/URL", poi scrivi il tuo nome o il tuo nickname nel campo "Nome" e il tuo indirizzo mail, o l'indirizzo del tuo sito, o anche niente nel campo "URL" (^O^)/

Ah, e non dimenticare di iscriverti al gruppo "nicolaingiappone > Cose Incredibili In Giappone" su Facebook!! \(^O^)/

[NOVITA']...e se non sopporti Facebook, segui gli aggiornamenti del blog su Twitter, iscriviti cliccando qui!! \\(^O^)//

Nicola