martedì 25 dicembre 2007

渋谷のスタイル(Gli stili di Shibuya): le 姫ギャル(Himegyaru - Himegal)

(Picture by Davide P. all rights reserved) Continuiamo a parlare degli stili di Shibuya: dopo le ガングロ(Ganguro), le ヤマンバ(Yamanba) e le コギャル(Kogyaru - Kogal), parliamo delle 姫ギャル(Himegyaru - Himegal). Sempre facenti della branca delle ギャル(Gyaru - Gal), le Himegyaru sono delle Gal che si vestono da principesse, il nome infatti è preceduto dal kanji 姫(hime - principessa). Vediamo se riuscite a scoprire quale tra queste persone è una Himegyaru...

(Picture by queenie_ichigo, all rights reserved) Inutile dirlo, anche qui lo sfarzo la fa da padrone: colori dominanti rosa e bianco, con qualche variazione sul tema in colori anticheggianti o pomposi neri o rossi da cerimonia; pizzi e ricami, abiti artigianali, ma attenzione: non sono Lolita, nè sweetgothic Lolita. La Lolita veste con fogge più "settecentescheggianti", porta quasi sempre un copricapo e quasi mai gonne corte: le Himegyaru pur somigliando alle Lolita sono più stilose, adeguandosi all'ambiente di Shibuya: gonne quasi sempre sopra il ginocchio, immancabili tacchi vertiginosi e uno stile principescamente sexy. Non mancano accessori dedicati, per la maggior parte estremamente appariscenti come la bigiotteria riproducente corone e simboli regali, e qualche volta cuori, e ogni accessorio ha quasi sempre cucito sopra un fiocco, cosiccome i capi. Essendo delle Gal, potevate pensare che non avessero pettinature strane? I capelli sono obbligatoriamente tinti di castano o biondo scuro, qualche volta di rossi particolari, integrati con voluminose extension a formare acconciature assai importanti soprattutto in altezza.


(Screenshot from Lizlisa.com, all rights reserved) Per fortuna delle ragazze interessate a questo stile, e per la sfortuna del loro portafogli, esistono dei produttori artigianali di capi fatti apposta per loro: uno di questi è Liz-Lisa, si trova in diverse città in Giappone, a Tokyo è anche a Shibuya, nel centro commerciale イチマルキュー(Ichi-maru-kyuu) o Shibuya 109, a questo indirizzo: 〒150-0043 東京渋谷道玄坂2丁目29-1 (郵便マーク, Yūbin māku 150-0041 Tōkyō-to, Shibuya-ku, Dōgenzaka ni chōme 29-1 - Codice Avviamento Postale 150-0043 Tokyo capitale, circoscrizione speciale di Shibuya, circoscrizione di Dogenzaka, secondo distretto, isolato 29, ingresso 1). Entrate nel centro commerciale arrivando da 渋谷前(Shibuya-eki mae) o Shibuya Crossing, e andate al quinto piano. Telefono 03-3477-5155 (aggiungete 0081 dall'Italia).


Oppure ad Harajuku, all'indirizzo 東京渋谷神宮1丁目6-12 (郵便マーク, Yūbin māku 150-0001 Tōkyō-to, Shibuya-ku, Jingu-mae icchōme 6-12 - Codice Avviamento Postale 150-0001 Tokyo capitale, circoscrizione speciale di Shibuya, circoscrizione di Jungu-Mae, primo distretto, isolato 6, ingresso 12), cioè proprio su Takeshita street, telefono 03-5775-7495 (aggiungete 0081 dall'Italia):


(Screenshot from Jesusdiamante.com, all rights reserved) Questo è un altro famoso e costosissimo fornitore e sanguisuga per le Himegyaru: Jesus Diamante. Questa catena vende anche online, oltre ad avere negozi a Tokyo, come quello di Harajuku, all'indirizzo 東京渋谷神宮6丁目28-6 (郵便マーク, Yūbin māku 150-0001 Tōkyō-to, Shibuya-ku, Jingu-mae roku-chōme 28-6 - Codice Avviamento Postale 150-0001 Tokyo capitale, circoscrizione speciale di Shibuya, circoscrizione di Jungu-Mae, sesto distretto, isolato 28, ingresso 6), uno sfarzosissimo negozio assolutamente da vedere, al sesto piano dello stilosissimo palazzo B6jingumae, sulla 305° strada o 明治道り(Meiji dōri), lato nord, telefono 03-5766-2138 (aggiungete 0081 dall'Italia), apertura dalle 11:00 alle 21:00, orario continuato:

16 commenti:

SirDiC ha detto...

Sono curioso di sapere l'eta' media di queste ragazze: per conciarsi cosi' dovrebbero essere molto giovani, ma per spendere tutti quei soldi dovrebbero essere in eta' da lavoro. Come si conciliano le cose?

rosa ha detto...

Io invece sono curiosa di sapere se vanno in giro così, o se sono abiti che si indossano per feste particolari. Comunque sono graziose.

Deeproad ha detto...

Io invece sarei curioso di sapere se tutti questi gruppi si riuniscano in bande che, con l'ausilio di potenti sacerdoti dediti alle oscure arti della magia nera orientale, lottano strenuamente per la conquista di un qualche oggetto leggendario che di fatto nessuno ha mai visto o se invece si agghindino così per fini meramente ornamentali. Ad ogni modo queste le preferisco ai canguri, se non altro nel trucco leggermente più sobrio.

nicolacassa ha detto...

>SirDic> Penso che, come ho già detto per le Kogyaru, siano di famiglia ricca e facoltosa, e quello che non possono permettersi con il denaro dei genitori lo comprano con un lavoro magari da commessa, o con l'援助交際(Enjo-kōsai). Buon Natale Ale a te e a tua moglie!! Tanta felicità!!

>Rosa> Penswo che vadano in giro così, la prima foto lo conferma e io ne ho visto alcune, nonostante fosse gennaio non rinunciavano al loro lato sexy!

>Deeproad> Condivido con te l'apprezzamento per un look più sobrio e diciamo più attraente! Non penso facciano parte di sette, semplicemente i Giapponesi hanno il vizio di standardizzare, mode, modi di parlare, più che sette sono tribù relegate a precisi quartieri di appartenenza. Pensa che a Tokyo ogni quartiere ha un suo target preciso di frequentatori e negozi...incredibile...

カズ kazu.kura ha detto...

Himegyaru si nasce, non si diventa... ^^
PS sabato mattina corro a comprare la coroncina al 109!!! :D

nicolacassa ha detto...

>Cla> Già Ti immagino facendo le vasche nello scramble e a Center Gai!! hehe

SirDiC ha detto...

ma strano che i genitori le diano i soldi per quelle cose...buon natale (in ritardo) e buone feste anche a te!

nicolacassa ha detto...

>SirDic> Mi ha detto Claudia che vi dovete incontrare tra pochi giorni!! Cavoli una bella riunione sardo-blog-nipponica vorrei esserci anche io!!

francy ha detto...

Sempre meglio della Ganguro e delle Yamanba!
Alla fine, secondo i miei gusti, le più stilose restano le Gothic Lolita! ^^
Un bacione!

Deeproad ha detto...

Non so, le Gothic Lolita mi ricordano un po' troppo le nostre suicide girls, il cui stile mi fa discretamente schifo. Ottime invece le "Guro Lolita" (scoperte proprio su queste pagine), che però non mi sentirei di apprezzare al di fuori di un contesto carnevalesco. Epperò l'idea di fondo la trovo bellissima! In fin dei conti le tizie in divisa scolastica son quelle che più incontrano i miei gusti.

Weltall ha detto...

Pur trovandolo decisamente più "classico" dei precedenti, anche questo stile mi lascia parecchie perplessità!
Comunque, l'integrazione delle mappe è fantastica! Bravo Nick ^___*

nicolacassa ha detto...

>Francy> E' incredibile come in Giappone questi stili siano "blindati" in precisi generi!

>Deeproad> Tra tutti gli stili citati finora, penso di preferire...le semplici vere studentesse in divisa scolastica, diffidare dalle imitazioni!!

>Cuggino> E' sempre una principessa da baraccone post-atomico! Grazie per le mappe, purtroppo ho modificato così tante volte il codice di questo post, che ora se provo a fare lo switch da HTML a "Scrivi" si impalla Internet Explorer! Il Layout è andato e non lo modifico ulteriormente!!

IVITIRVS ha detto...

Conosco una Gal di Ganguro che ha 29 anni. Che ne dici? è un pò porocolosa, no?

Buon anno Nicila! Buon 2008!

Rob ha detto...

Anche io le preferisco alle Ganguro e delle Yamanba.
comunque credo che parte dei soldi per comprare quella roba vengano anche da lavori part-time... e anche l'enjo, per loro, è lavoro.

nicolacassa ha detto...

>Yuichiro> Buon anno nuovo anche a te!! Divertiti in Giappone!!

>Rob> Concordo!!

Elisabetta ha detto...

... a me tutti 'sti pizzi me danno alla testa... 'na specie di effetto "sbornia cattiva", però...

Posta un commento

Vuoi commentare su ニコラ日本へ行く nicolaingiappone ma non sei iscritto nè vuoi saperne di iscriverti a Blogger? Nella sezione "Scegli un'identità" qui sotto seleziona "Nome/URL", poi scrivi il tuo nome o il tuo nickname nel campo "Nome" e il tuo indirizzo mail, o l'indirizzo del tuo sito, o anche niente nel campo "URL" (^O^)/

Ah, e non dimenticare di iscriverti al gruppo "nicolaingiappone > Cose Incredibili In Giappone" su Facebook!! \(^O^)/

[NOVITA']...e se non sopporti Facebook, segui gli aggiornamenti del blog su Twitter, iscriviti cliccando qui!! \\(^O^)//

Nicola