venerdì 2 ottobre 2009

2 ottobre: Ikema-jima; Higashi-hennazaki; Miyako-aeroporto; Naha; Tokyo-Haneda; Saitama

Oggi gita a Ikema-jima (801 abitanti), l'isola più a nord dell'arcipelago di Miyako-jima. Questo è l'ufficio comunale dell'isola...

Questa è una spiaggia famosissima per lo snorkeling nel nord dell'isoletta...

Ecco dei Giapponesi che fanno snorkeling bardati come se dovessero fare un record di apnea...

L'isola è unita alla terraferma tramite il solito lunghissimo ponte-miracolo d'ingegneria, questo è il punto panoramico per osservare il ponte con dei negozietti e dei distributori automatici preziosissimi col caldo bastardo che c'era oggi...

Ecco il ponte e la piccolissima isola di Ogami-jima (50 abitanti)...

I pilastri entrano in profondità sotto-terra fino ad addirittura 25 metri, per poggiare sulla solida roccia anzichè sul corallo...

Vicino al ponte un altro nulla turchese...

Foto ricordo :)

Verso sud, la costa ovest è ripida e c'è una bellissima barriera corallina...

Ecco un dettaglio...

Siamo al capo Higashi-hennazaki, un chioschetto che vendeva porcherie ma era bellissimo da fotografare...

Il faro del promontorio...

Siamo tornati all'albergo a prendere le valige...

Poi a restituire la macchina alla Toyota...

E all'aeroporto di Miyako, per prendere il volo diretto a Naha...

Pranzo in un ristorante dell'aeroporto, questo è un Buta-kimuchi, un piatto Coreano a base di carne di maiale, servito con soba tipica di Miyako...

Il nostro aereo per Naha era un Boeing 737-700 della ANA, colorato d'oro anzichè di blu...

In volo verso Naha...

Durante il transito, Shiho pensa alle bellezze naturali che abbandoniamo su quell'isola...

Sul 777-200 per Tokyo, ci hanno assegnato alla fila davanti all'uscita di sicurezza, eravamo tenuti ad aiutare l'equipaggio in caso di emergenza!!

Poi in limousine bus da Haneda a Saitama, per fortuna la mamma di Shiho ci ha fatto trovare questo!! Domani sveglia presto per prendere il bus per Narita, si torna in Italia :(

6 commenti:

Donatella ha detto...

Che brutto ripartire! Soprattutto dopo essere stato in certi posti e se senti il Giappone come la tua seconda casa!!! :(((

Anonimo ha detto...

O zio fighissimi i tropici giapponesi..mi sa che con Vero ci facciamo un combinato Tokyo più mare

Anonimo ha detto...

Aldo

Anonimo ha detto...

Chi era che diceva che la spesa era troppo alta per pochi giorni? Ma va la'!

A.

Weltall ha detto...

Dai ragazzi, ci si vede qui ^__^

*kitsune999* ha detto...

Nicola, sei un grande.
Tu e Shiho siete troppo belli insieme.
Scusa, ma non potevo più tacere, dovevo dirlo xD
E la nuova header è...è...mi mancano le parole tanto è evocativa.
Il tuo blog è una fonte continua di sorprese e spunti interessanti, e sappi che sto prendendo appunti per la mia prossima visita estiva nella terra del Sol Levante. I paesaggi balneari in cui siete stati sono divini, mi hanno suscitato un desiderio irrefrenabile e impellente di teletrasportarmi là seduta stante T__T
Comunque, a discapito di tutto quello che ho detto finora e nonostante io ami il caldo, sarò masochista, ma credo che la mia prossima meta sarà il gelido Hokkaido xDDD In questo momento, lo Yukimatsuri mi attira più della fioritura dei ciliegi (che comunque spero di vedere dal vivo, prima o poi^^)
Insomma, complimenti per tutto, ragazzi *___*

Posta un commento

Vuoi commentare su ニコラ日本へ行く nicolaingiappone ma non sei iscritto nè vuoi saperne di iscriverti a Blogger? Nella sezione "Scegli un'identità" qui sotto seleziona "Nome/URL", poi scrivi il tuo nome o il tuo nickname nel campo "Nome" e il tuo indirizzo mail, o l'indirizzo del tuo sito, o anche niente nel campo "URL" (^O^)/

Ah, e non dimenticare di iscriverti al gruppo "nicolaingiappone > Cose Incredibili In Giappone" su Facebook!! \(^O^)/

[NOVITA']...e se non sopporti Facebook, segui gli aggiornamenti del blog su Twitter, iscriviti cliccando qui!! \\(^O^)//

Nicola